27 lug 2010

Aiutiamo GIANT a compiere 200 passi verso la vita... SUL PONTE...

Giant ha soltanto un anno e mezzo e ha percorso poca strada nella sua vita... una vita dura, fatta di sofferenze e stenti. Giant è un bellissimo e sfortunato mastino napoletano, un cane dall'animo fiero. E' stato trovato il 25 febbraio dal nostro Pasquale in condizioni terribili. Scheletrico, affamato, spaventato. Come poteva sopravvivere in quelle condizioni? I volontari del Rifugio della Lega del Cane di Torino ci ha teso subito una mano, accogliendo il nostro gigante buono nella loro struttura.

Le fotografie parlano da sole. Giant ha serie difficoltà motorie, deambula malissimo, ha pochissima autonomia; non riesce a stare in piedi a lungo, il suo corpo cede. Presenta gravi malformazioni all'apparato scheletrico, probabilmente dalla nascita e forse anche aggravate da maltrattamenti. Giant è stato e viene tutt'oggi sottoposto ad una serie di accertamenti per migliorare il suo stato fisico e, per quanto possibile, la qualità della sua vita.

Le sue condizioni richiedono però esami... numerosi e costosi. Le visite già effettuate sono neurologiche e ortopediche e gli esami che dovranno essere ancora effettuati sono: mielografia, ago aspirato, ulteriori visite specialistiche, radiografie di tutta la colonna vertebrale e dello scheletro (circa 25 RX) ed eventuale tac\risonanza.  L'importo stimato è di circa € 2.000 euro. E' una cifra altissima, che nessuno di noi poteva prevedere... e non vogliamo che gravi su chi ci ha aiutati fin da subito con il nostro Giant... su chi l'ha accolto a braccia aperte senza riserve... su chi, in tutti questi mesi, ha nutrito il suo corpo e la sua anima, affamati di cibo ed affetto.

Forse nessuno vorrà mai un cane come Giant, ma noi non ce la sentiamo di abbandonarlo. Quando abbiamo incrociato i suoi occhi ed abbiamo visto il suo corpo, che a stento riusciva a sorreggerlo, non siamo riusciti a volgere lo sguardo altrove. "Giant, vedrai che il futuro sarà migliore per te. Combatti, reagisci, e noi ci prenderemo cura di te."... Questa è la promessa che gli abbiamo fatto. Questo è il patto che non vogliamo spezzare. Da soli, però... non ce la possiamo fare. Aiutateci a non tradirlo.

VOGLIAMO REGALARE A GIANT 200 PASSI, QUEI PASSI CHE DA SOLO ANCORA NON RIESCE A FARE. 200 passi da 10 euro l'uno. Lo sappiamo... sono tanti, è un cammino lungo, ma ci avete sempre sostenuto. Abbiamo bisogno di voi anche questa volta... della vostra forza, morale ed economica.

Potete regalare uno o più passi a Giant tramite BONIFICO BANCARIO:
Intestazione a: Ludovica Miradoli
Causale: Aiuto per Giant
CodiceIBAN: IT74I0306950991612006229028

Oppure tramite POSTEPAY:
Intestazione a: Angelo Bonati
N. Carta PostePay: 4023 6005 7626 4370
 
Giant ha già fatto un primo passo, ma la strada per lui è ancora lunga. Ha di fronte a sè un lungo cammino... 1, 2, 5, 10, ... 199.  Giant ha bisogno di noi.

Grazie di cuore a tutti coloro che accompagneranno e guideranno il nostro gigante buono... passo dopo passo.
 
P.s. Chiediamo a tutti coloro che aiuteranno Giant di inviarci una mail. Saremmo felici di potervi ringraziare personalmente. Potete scriverci all'indirizzo gliangelidipasquale@yahoo.it

Aggiornamento al 05/06/10
Da Torino ci sono giunti dei video del nostro testone! Nazza li ha montati per voi... buona visione!
CLICCA PER VEDERE IL VIDEO I

Aggiornamento al 15/06/10
Ed eccoci qua... Giant ha raggiunto i suoi 200 passi grazie al vostro aiuto... Nazza Ludo Ila ed Angelo sono andati a Torino a trovare il nostro testone... ecco un video per ringraziarvi del sostegno e della solidarietà... 


SEGUI L'EVENTO SU FB 
http://www.facebook.com/event.php?eid=112148212163299

Aggiornamento al 27/07/10
Ci sono notizie che non vorremmo mai dare, momenti che vorremmo dimenticare. Sono costretta a comunicarvi, con il dolore nel cuore, che non ci sarà più nessun passo per Giant. Giant ha smesso di combattere. E' volato via ancora prima che il dottor Dolera potesse visitarlo. Ha avuto una forte crisi convulsiva durante il viaggio...è trasportato alla clinica veterinaria più vicina e lì ci ha lasciati. E' stato tentato il tutto per tutto, ma il nostro gigante era stanco.Ora sei libero dalla sofferenza... Hai lasciato un segno in ognuno di noi. Vola guerriero.

Condividi


Bookmark and Share

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Giant la tua storia mi ha trafitto il cuore seguirò la tua storia e tu Pasquale sei un angelo in una terra di nessuno perchè le atrocità che vedo sui cani napoletani mi capita raramente di vederlo ciao Valentina dall'Umbria

Anonimo ha detto...

Bellissimo il video , tocca il cuore!
Bravo Giant e bravissimi tutti voi che lo circondate di tanto amore.
Forza Giant,forza, puoi farcela!!!

Anonimo ha detto...

Non posso crederci! Eravamo contenti per i progressi, seppur minimi, che stavi facendo.Mi dispiace tantissimo, Giant.
Sii felice almeno adesso!!!

lorella ha detto...

addio dolce angelo....corri felice adesso...

Alfredo ha detto...

Ora sei finalmente libero da tutte queste sofferenze. R.I.P

Posta un commento