14 set 2010

Samuel e Tristan!!! ADOZIONE DEL CUORE! IN STALLO A GENOVA!!! SUL PONTE :(

Samuel (il dalmata) e Tristan (meticcio) sono 2 amici di sventura che per anni hanno vissuto nel box di uno dei tanti canili napoletani e che, per un triste caso del destino, sono diventati entrambi ciechi. Sono entrati in gabbia quando ancora erano giovani e, da allora, hanno vissuto in simbiosi; ogni giorno in completa solitudine, senza che mai nessuno li notasse, senza mai una carezza o un gesto di affetto che li rendesse felici. Sempre e solo loro 2...Ed ora che hanno rispettivamente 8 e 10 anni, la vita ha voluto giocargli  un ennesimo brutto scherzo... A breve, per problemi burocratici, i 2 cani saranno spostati in un altro canile dove, non solo noi volontari non potremo più seguirli, ma si ritroveranno, da un giorno all'altro, in un posto sconosciuto  e soli con la loro disperazione.  Abbiamo poco tempo per tirarli fuori dal vecchio canile e cercare per entrambi un'adozione che possa ripagarli, seppur con ritardo, di tutti i momenti di paura e sofferenza che hanno dovuto subire ingiustamente!

Aggiornamento al 26/10/10
I 2 amici Samuel e Tristan ... sono fuori dal canile!!! Si trovano a Genova in pensione!!! Ecco qualche foto del loro ADDIO alle grate! RINGRAZIAMO ANNA DILETTO E TUTTO IL SUO GRUPPO PER AVERLI PRESI IN STALLO E DALILA CHE LI HA ACCOMPAGNATI A NAPOLI....ANCHE PER LORO DOPO ANNI DI CANILE COMINCIA LA VERA VITA....

Condividi


Bookmark and Share

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Spero con tutto il cuore che qualcuno possa, quanto prima, aiutare queste tenerezze.
Sarebbe triste,davvero triste, un altro canile!!!

Anonimo ha detto...

Finalmente fuori dal canile
...è un bel passo avanti!

tutto ciò mi rende felice.
esistono ancora persone di buon cuore
Grazie!!!

Anonimo ha detto...

Come stanno Samuel e Tristan?

Anonimo ha detto...

Ancora nessuno che può occuparsi amorevolmente di queste 2 tenerezze molto sfortunate?

Anonimo ha detto...

Ho letto, in un altro sito, che purtroppo sono morti entrambi.
Mi dispiace!

Posta un commento