19 ott 2010

Speranza intrappolata in casa e ridotta ad uno scheletro! IN STALLO A TORINO!ADOTTATA!

QUANDO CI HANNO MOSTRATO LE FOTO DI QUESTA CAGNETTA E RACCONTATO LA SUA STORIA,  STENTAVO A CREDERE CHE SI TRATTASSE DI UNA CAGNETTA PADRONALE, MA GUARDANDO  ATTENTAMENTE LE FOTO, HO NOTATO CHE LA PICCOLA SI TROVA PROPRIO IN UNA  STANZA...  LA CAGNETTA, CHE CHIAMEREMO SPERANZA, HA POCO PIU' DI UN ANNO E DA  QUASI 5 MESI VIVE DA SOLA CHIUSA IN CASA E  SOLO UNA VOLTA A SETTIMANA IL SUO "PADRONE" LE PORTA DA MANGIARE E DA BERE LASCIANDOGLI PROVVISTE CHE, SECONDO  LUI, BASTANO PER UN'INTERA SETTIMANA.  INCREDIBILE, MA VERO!!!  LA DOLCE SPERANZA TRASCORRE LA SUA VITA IN COMPLETA SOLITUDINE SENZA RICEVERE  MAI UNA CAREZZA O UN GESTO DI AFFETTO,ECCETTO QUELLE POCHE ORE A SETTIMANA  QUANDO SENTE APRIRE LA PORTA E VEDE LA SOLA PERSONA CHE IN TUTTO QUESTO TEMPO  HA IMPARATO AD AMARE...LA STESSA PERSONA CHE L'HA CONDANNATA A ESSERE  PRIGIONIERA TRA QUATTRO MURA. IL VOLONTARIO  CHE CI HA SEGNALATO IL CASO E'  RIUSCITO AD INCONTRARE LO PSEUDO-PADRONE DI SPERANZA E AD ENTRARE IN CASA SUA. LA PICCOLA, NATURALMENTE, ERA TALMENTE CONTENTA DI RICEVERE CAREZZE ED ATTENZIONI CHE NON HA SMESSO UN ATTIMO DI SALTARE.  A PARERE DEL SUO PADRONE,  SPERANZA STA BENE E, CONSIDERATI I SUOI PROBLEMI DI LAVORO E FAMILIARI,  E'  TUTTO QUELLO CHE LUI PUO' OFFRIRE AL SUO CANE: "HA UNA CASA A DISPOSIZIONE DOVE  FARE PIPI' E CACCA A VOLONTA' E CIBO A SUFFICIENZA PER UN'INTERA SETTIMANA"... QUESTE LE SUE PAROLE! COSE POCO CREDIBILI VISTO LO STATO DI DEPERIMENTO IN CUI VERSA LA CAGNETTA E  LE SCARSE CONDIZIONI IGIENICO-SANITARIE IN CUI VIVE. A SEGUITO DI TALI ASSURDI ED INCOMPRENSIBILI DISCORSI, IL VOLONTARIO HA  CERCATO DI FARLO RAGIONARE INVITANDOLO AD AFFIDARE SPERANZA AD UN'ALTRA  FAMIGLIA E, ALLA FINE DELLA CONVERSAZIONE,  E' RIUSCITO AD OTTENERE IL SUO  CONSENSO. DOPODICHE' E' DOVUTO ANDARE VIA... GLI ABBIAMO CHIESTO COME HA POTUTO FAR RICHIUDERE QUELLA PORTA SENZA PORTARE  VIA CON SE' LA CAGNETTA, MA LA SUA RISPOSTA E' STATA SCONTATA: NON AVEVA UN  POSTO, NE' POSSIBILITA' ECONOMICHE, DOVE METTERE LA PICCOLA IN ATTESA DI  ADOZIONE. LO STESSO PROBLEMA COMUNE A TANTI I VOLONTARI DI NAPOLI CHE, ORAMAI,  TRA LE TANTE EMERGENZE, NON SANNO PIU' DOVE SBATTERE LA TESTA! QUESTO APPELLO,  QUINDI, E' IL SOLO MEZZO A NOSTRA DISPOSIZIONE PER FAR CONOSCERE LA STORIA DI  SPERANZA E LIBERARLA DALLA SUA PRIGIONIA. LA PICCOLA SI TROVA A NAPOLI, HA POCO  PIU' DI UN ANNO ED E' DI TG MEDIA. ALLA PRIMA RICHIESTA DI STALLO O DI  ADOZIONE, CORREREMO A LIBERARLA! 

Aggiornamento al 26/10/10 
Speranza è in SALVO!!! Ora è a Torino! 
Contattare  MARINELLA 335-6335716

Condividi


Bookmark and Share

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Meno male qualcuno di buon cuore è arrivato in tuo aiuto,

Buona fortuna, Speranza

Anonimo ha detto...

é bellissima...
Incrociamo le dita per una felice adozione

Anonimo ha detto...

speriamo che Speranza venga adottata in fretta!! E' troppo bella per restare lì

Anonimo ha detto...

Forza diamo una mano a questo piccolo tesoro!

Anonimo ha detto...

Notizie di Speranza?

Posta un commento