8 gen 2011

BASTET BARBARAMENTE SCACCIATA DA COLORO CHE PIU' AMAVA! ADOTTATA!

La storia di Bastet è di una tristezza tale che fa una rabbia immensa raccontarla. Questa splendida gatta, dalla conformazione del viso che la rende identica alla dea gatta egiziana (da cui il nome che le ho scelto, Bastet), vive da circa 3 mesi nella mia colonia felina. Prima di creare un appello per lei ho cercato di capire se fosse una gatta di casa scappata via, perchè è veramente troppo buona, e soprattutto si vedeva che non era capace di stare da sola in strada, era spaesata e faceva pipì per ogni rumore. Si capiva perfettamente che mi trovavo dinanzi ad una gatta di casa. Inizio a chiedere informazioni in giro, nel frattempo l'ho inserita in colonia, e convive pacificamente con tutti. Ho notato che si dirigeva verso una delle villette che circondano il mio parco, quando noto che sale su un muretto e inizia a piangere disperatamente guardando un balcone. Questo si ripete per più giorni, quando ad un certo punto si affaccia una "signora" CHE LE BUTTA UNA PENTOLA D'ACQUA ADDOSSO... al che io scatto, le chiedo "signora ma come si permette?Perchè maltratta questa povera micia?" e lei "IO DEVO LIBERARMI DI QUESTA MALEDETTA GATTA, ERA MIA PRIMA, L'HO TENUTA QUASI DUE ANNI DA QUANDO ERA CUCCIOLA, MA MIO MARITO HA DETTO CHE DEVO CACCIARLA PERCHE' COMPRARLE I CROCCANTINI E' TROPPO COSTOSO E NON POSSIAMO PERMETTERCELO". Io resto allibiita, e credendo di non aver capito bene, le chiedo "Ma le sembra il modo? Poteva rivolgersi a qualcuno di competente e cedere la gatta ad amanti degli animali". Non voleva sentire ragioni, quella viscida. Al che ho capito che era meglio lasciarla perdere e pensare solo al bene della gatta. Quando le ho chiesto se fosse sterilizzata e vaccinata mi risponde "MAI VACCINATA, NE' STERILIZZATA, SE POI MORIVA IO CI PERDEVO I SOLDI?" ASSURDO!!!!!! Dopo aver preso le dovute misure contro questa persona, e dopo essere ricorsa alle autorità per una multa salata e una diffida dal prendere in futuro altri animali causa maltrattamento, ho iniziato a curare la povera Bastet. La micia adesso si è ripresa alla grande, è stata anche sterilizzata, ha messo su un pò di peso (era uno scheletro) e si è ristabilita anche psicologicamente dopo il trauma dell'abbandono!!!! Cerca disperatamente il contatto umano, è molto affettuosa, mi segue ovunque, è una gran mangiona coccolosa e amorevole! Non pensate che la tesorina meriti una famiglia che l'ami, DEFINITIVAMENTE? Forza, vi prego, non lasciate questo gioiello prezioso in colonia. Non se lo merita. Sterilizzata, buonissima, va d'accordo con tutti.

Aggiornamenti al 23/01/11 
Bastet FINALMENTE ha la famiglia che merita!!! Una mamma ed un compagno felino concui trascorrere le giornate! Inizia la sua nuova vita...auguri Basty!

Condividi


Bookmark and Share

0 commenti:

Posta un commento