16 mag 2011

Bonnie e Clyde,40 giorni,che colpa ne avete se siete nati?ADOTTATI!

Bonnie (femminuccia bianca a chiazze nere) e Clyde (maschietto prevalentemente nero su bianco), due splendidi gattini di circa 40 giorni: il miracolo della vita denigrato, sminuito, umiliato. Il perché? Me lo sto ancora chiedendo. Bonnie e Clyde sono due micini ritrovati piccolissimi (avevano forse 4-5 giorni al massimo) SIGILLATI CON LO SCOTCH IN UN SACCHETTO DELLA SPAZZATURA. Una volontaria mia amica, Giulia, se n’è accorta davvero per miracolo! Tornando a casa una sera, nel silenzio della notte, sente un lamento soffocato provenire da vicino i bidoni della spazzatura. Si mette a frugare e trova il sacco incriminato. Era talmente bene imballato che ha dovuto prendere delle cesoie per tagliarlo. Dentro c’erano loro, questi due fuffettini indifesi. Gettati via come se fossero stati carta straccia, oggetti malandati, inutili, da eliminare con ferocia. Sicuramente saranno frutto di qualche cucciolata indesiderata….. E così qualcuno avrà ben pensato di sbarazzarsene nel peggiore e più vigliacco dei modi. E se la mia amica non fosse passata dì lì quella sera? Cosa sarebbe successo? Senz’altro schiacciati dalla pressa del camion degli spazzini. Qual è la loro colpa? L’essere nati? La vita è forse un grave peccato da espiare? Per alcuni forse si, evidentemente. Bonnie e Clyde rappresentano un grande riscatto per tutti noi: sono la forza della vita, che va avanti nonostante tutto il marcio che ci circonda, nonostante il mondo ti sia contro e qualcuno voglia farti passare per insignificante. I piccoli sono sopravvissuti e stanno benissimo. Gli è stata subito trovata una mamma gatta balia, la micia di una vicina della mia amica, una gatta sanissima che li ha accolti tra i suoi piccoli e li ha allattati e riscaldati con amore. Quando poi la mamma gatta aveva terminato il suo latte ha continuato ad alimentarli la mia amica con quello della farmacia appositamente per i gattini. E ora eccoli qua, sanissimi, pimpanti e scattanti, amorevoli e coccoloni, PRONTI A VIVERE LA VITA CHE QUALCUNO VOLEVA NEGARGLI SENZA PIETA’! I pupi sono stati sverminati e spulciati e tra qualche giorno saranno vaccinati. Sono splendidi e simpaticissimi, due coccoloni dolcissimi e giocherelloni, svezzati e usano già la lettiera! Chi scriverà il lieto fine a questa storia?

Condividi


Bookmark and Share

0 commenti:

Posta un commento