09 giu 2011

La storia di Carola! ADOTTATA!

Carola è una bellissima e dolcissima micina bianca e rossa di circa 3 mesi/3 mesi e mezzo. Mentre stamattina andavo a correre noto in lontananza dei ragazzini che davanti ad una scuola prendevano a sassate e a calci un albero. Piuttosto irritata già soltanto da questo fatto, mi dirigo verso di loro per fermarli, quando mi accorgo che c'è ben altro per cui irritarsi: in cima all'albero c'era la povera gattina che piangeva terrorizzata, probabilmente presa dalla disperazione si sarà precipitata in sù per salvarsi senza contare che essendo così piccola le sarebbe risultato impossibile scendere di nuovo. Questi esseri le tiravano dei sassi insultandola in malo modo e dicendole parolacce, urlando che appena sarebbe l'scesa l'avrebbero ammazzata, sempre prima non l'avessero colpita alla testa. Corro verso di loro per fermarli ma appena mi vedono scappano, non sono riuscita a prenderli e sinceramente neanche mi importava, mi premeva molto di più salvare la povera gattina che continuava a urlare e a disperarsi, NELL'INDIFFERENZA PIU' TOTALE DEI PASSANTI, CHE ANZI SE LA RIDEVANO PER IL "CORAGGIO" DEI RAGAZZINI. Chiamo al cellulare un mio amico ed lui e uno dei bidelli della scuola mi aiutano a salire sull'albero a recuperare lo scriccioletto indifeso, che appena ha capito volevo aiutarla mi si è fiondata in braccio tremante per la paura. Ha anche fatto la pipì tanto che era spaventata :( Poi l'abbiamo portata a casa mia e per tutto il tragitto non faceva che tremare e farmi fusa, appena entrata a casa l'ho messa su un cuscino comodo ed è crollata distrutta in un sonno profondissimo. E' una gattina estremamente tenera, coccolona e dolce, ha un carattere meraviglioso, non ha paura nanche dei miei cani e gatti, è docilissima e va d'accordo con tutti. E' stata spulciata e sverminata, in questi giorni sarà vaccinata. Dopo questa brutta avventura la piccola continua a fidarsi delle persone, è proprio un amore! Chi si aggiucherà questo gioiellino? Merita finalmente un pò di amore e serenità!

Condividi


Bookmark and Share

0 commenti:

Posta un commento