13 ott 2011

Dea 10 mesi stava per finire in canile...ADOTTATA!

 13/10/11
Questa è storia di DEA, dolcissima cagnetta, che per amore verso i bambini ha rischiato di finire in un brutto canile. Quando l’ho incontrata per la prima volta, era legata al cancello di una scuola elementare con  tutti i bambini che le giravano intorno, mentre lei, gioiosa,  non smetteva di  scodinzolare. Il mio primo pensiero è stato che fosse il cane di qualche bambino, ma, trattenendomi in zona,  ho capito quale terribile risvolto avrebbe avuto quella situazione nel giro di qualche minuto. Una signora, infatti, raccontava ad una mamma che alcuni signori erano finalmente riusciti a legare quella “brutta bestiaccia” che da giorni “infastidiva” i bambini e che a breve sarebbe arrivato l’accalappiacani per portarla in canile. Mi è bastato fissarla negli occhi ed osservare con quanta dolcezza  guardava i bambini per capire che era solo una cucciolona bisognosa di affetto e di tanto aiuto. Pochi muniti dopo, tra il disaccordo delle signore  e l’ingenuità dei bambini che, al contrario delle loro mamme, continuavano ad accarezzarla, ho portato via con me la dolce Dea. Ora la cagnetta è in salvo, anche se, in attesa di un’adozione,  resterà comunque nel box di una pensione, ma, a differenza del canile, siamo certi che né uscirà in breve tempo. Dea ha circa 10 mesi, è tg media  ed è buona con le persone e con i suoi simili.

Aggiornamento al 24/01/12
"Ciao cara Zia Rosaria....(baubau)!!! Qui con Gianni e Carla sto proprio bene..... anche se ti ricordo sempre con grande affetto.  Adesso è arrivato l'inverno e fa parecchio freddo (a Napoli si stava meglio), ma pa&ma mi scaldano con una stufa scoppiettante e tanto, tanto affetto. Ti allego le ultime foto di quando sabato scorso siamo andati a fare una gita al mare in Liguria; loro hanno tanto paura di perdermi e così mi tengono sempre al guinzaglio....... ma quando sono a casa sono libera di correre in un grande giardino recintato dove non ci sono pericoli. Non ho ancora avuto modo di conoscerli (perchè pa&ma dicono che sono un po' troppo agitata!) ma sono certa che nel garage di casa vivono al calduccio due gattacciotti (sento sempre pa&ma che li chiamano ReMi e Macchia).... invece l'altro gattacciotto nero simpatico, simpatico di nome Paco ha deciso di andarsene....  baubau mi spiace. Sono cresciuta tanto, tanto e sono sempre più bella ...così dicono pa&ma. Spero tanto zia Rosaria di poterti rivedere ... chissà forse un giorno...... ti mando un affettuoso ed umido slam-slam, ringraziandoti per tutto quello che hai fatto per me. Bau bau  ........ Dea"

Condividi


Bookmark and Share

0 commenti:

Posta un commento