29 ago 2012

Audrey mamma spinona ed i suoi cuccioli....ADOTTATAAAAAAAAA!!!


Questa splendida spinona coraggiosa è AUDREY. L'abbiamo recuperata in un cantiere con i suoi cucciolini. Aveva fame, sete ed era stremata ma proteggeva i suoi cuccioli strenuamente... abbiamo accolto Audrey ed i piccoli al rifugio e presto anche i cucciolini saranno in appello. Mamma Audrey ora è in stallo a Bergamo!

Aggiornamento al 20/7/12
Audrey hafatto passi da gigante, la sua mamma volontaria DAB, sta facendo unottimo lavoro di riabilitazione... non vi pare?
Aggiornamento al 29/8/12 
Oilà ragazzi! Come va? Trovo solo ora dieci minuti per raccontarvi di quanto Audrey mi abbia cambiato la vita...
 Questa meravigliosa spinona è entrata nella mia vita con discrezione, in punta di piedi, tramite una foto pubblicata in Facebook da Antonella.
Magra e spaventata, nella foto scattata nel buio della sua cuccia ho letto tutta la sua sofferenza. Proteggeva nove cuccioli e aveva gli occhi pieni di dolore. Non aveva nemmeno un nome.
Non cercavo un cane "da recuperare", Pasquale lo sa, non perché non ne avessi tempo o voglia, ma perché in questa fase della mia vita credevo fosse più responsabile adottare un cane socievole ed equilibrato (ricorderò sempre il carattere splendido di Dunia, ve la ricordate?). E invece, come spesso accade, il destino ha deciso per me...
In questi anni di volontariato ho imparato che per affrontare le emergenze di tutti i giorni è obbligatorio chiudere il cuore con una doppia mandata di chiave e devo dire che sono quasi sempre riuscita a rimanere emotivamente "distaccata" quando si tratta di avere a che fare con cani di canile, cani sofferenti.
Con Audrey non è stato affatto così... Ho scelto proprio lei, io amante dei molossi, mi sono fatta rapire il cuore da un fiore delicato e fragile, una spinona con le orecchie a bistecca e dal pelo biondo e ruvido. (per me, il cane più bello del mondo)
"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori" scriveva De Andrè e Audrey, visto il suo passato, è decisamente cresciuta in una marea di letame!!
Dal primo istante in cui l'ho vista da vicino, a Maggio quando sono scesa con Marco ed Elena a Pompei, ho avvertito un legame indissolubile.
L'attesa prima che arrivasse a Bergamo è stata tempestata da mille domande e mille paure: ce la farò, le piacerò, riuscirò mai a farle capire che la vita non è fatta solo di dolore e solitudine? Credevo che ormai, dopo due anni di randagismo e botte, niente e nessuno l'avrebbe convinta che la vita in famiglia potesse essere piena di gioia.
E invece lei, in silenzio, mi ha fatto capire che l'amore, quello vero, è fatto di pazienza e dedizione e, una volta a casa, i dubbi sono svaniti.
I giorni, le settimane, sono passati e ogni piccolo passo per noi era una conquista.
La prima volta che mi ha scodinzolato, il mio cuore ha fatto una capriola. La prima volta che mi è corsa incontro sulla porta di casa, mi sono commossa. La prima volta che è uscita al guinzaglio con la coda bella dritta e scodinzolante, e non più in mezzo alle zampe, mi sono sciolta.
Audrey si è abbandonata ai miei abbracci, ora è un cane felice. 
Ci sono voluti tempo e pazienza. L'aiuto e i consigli di volontari esperti in educazione cinofila sono stati provvidenziali. Gli esercizi di attivazione mentale l'hanno aiutata a prendere sicurezza in sé stessa, le passeggiate serali sempre più lunghe l'hanno aiutata a prendere confidenza con la strada, i rumori, le auto, gli altri cani che abbaiano e tutta una serie di rumori che all'inizio la pietrificavano.
Audrey Barbetta Nasolona ha ancora tante paure e le novità le affronta sempre con insicurezza, ha timore degli uomini, nelle aree cani invece di giocare con i suoi simili mi sta attaccata al sedere e non mi molla un attimo... Ma io la amo per quella che è.
Audrey è un'anima pura, un'amica insostituibile.

Grazie Angeli! Grazie per tutto quello che rappresentate per me, per avermi regalato questa gioia infinita, per avermi donato 22 kg di amore. VI ABBRACCIO FORTE
Ilaria

PS sto cercando di addestrarla per portare le fedi l'anno prossimo, dite che ce la farà? Per me sì ;)

Condividi


Bookmark and Share

4 commenti:

Anonimo ha detto...

.......ma perchè dividete la mamma dai cuccioli? Hanno bisogno di lei per crescere forti e sani!!!

Anonimo ha detto...

Ciao anonimo, i cuccioli DOPO IL PERIODO DI SVEZZAMENTO CON LA MAMMA vengono sempre dati in adozione!!!...Tu adotteresti una MAMMA CON BANDA DI CUCCIOLI? Se puoi fare questo fatti pure avanti, SAREBBE STUPENDOOOOOOOOOO !!

Anonimo ha detto...

...dopo una lunga giornata di lavoro, spesa, pulizie, figli, preparazione della cena, passeggiata con il peloso, ti siedi (finalmente!) davanti al computer, vai sul solito sito,leggi questa POESIA...inizi a SORRIDERE e non smetti più. GRAZIEEEEEEEE !!!! Ah, secondo me oltre a portarti le fedi quando fai il lancio del bouquet lo prende lei !

Ilaria ha detto...

Grazie, dovrò farle anche il velo su misura ;)

Posta un commento