4 gen 2013

Nonno Domicello 10 anni in uno squallido box... ADOZIONE DEL CUORE! SUL PONTE :(

Questo splendido cagnolone di circa 12 anni è uno dei tantissimi sfortunati  abbandonati e reclusi nel canile lagher di Domicella in provincia di Avellino . lo abbiamo chiamato nonno Domicello, era rinchiuso in un freddo e squallido box dal 2002. Dieci lunghissimi anni di sofferenza e solitudine. Eravamo andati al canile per dare aiuto agli altri volontari e assicurarci che tutti avessero cibo e acqua e durante il nostro giro abbiamo incontrato lui. Era sdraiato sul cemento e non riusciva ad avvicinarsi alla ciotola del cibo, era immobile, nel suo sguardo si leggeva solo tanto dolore. Abbiamo capito subito che qualcosa non andava e , provando ad alzarlo abbiamo scoperto che il nostro dolcissimo nonnino era completamente paralizzato. Senza pensarci su nemmeno un attimo abbiamo deciso di portarlo via con noi e ricoverarlo subito. Era gravemente disidratato e anemico ed è stato immediatamente sottoposto a fluidoterapia . Dagli esami effettuati è risultato positivo alla leishmania con valori abbastanza alti ma per fortuna i valori epatici e renali sono nella norma e questo ci fa sperare in un recupero. A distanza di pochi giorni di terapia il nostro nonnino riesce ad alzarsi e a fare pochi passi e questo è un buon segno. Per ora il "salto di qualità" per lui è stato dal canile alla clinica ma finalmente oltre alle cure mediche (dopo dieci anni) sta ricevendo le sue prime carezze e tanto tanto amore, è diventato la nostra mascotte. La ripresa per lui sarà un po' lunga ma una volta dimesso non possiamo permettere che finisca in un altro box del rifugio. Il nostro intento è quello di fargli trascorrere gli ultimi anni della sua vita accanto ad una splendida famiglia che sappia amarlo e curarlo fino alla fine dei suoi giorni. Dopo una vita di stenti e solitudine nonno Domicello è ormai vecchio e stanco e noi siamo certi che saprà accontentarsi davvero di poco : una calda copertina in un angoletto di una casa dove si sentirà finalmente protetto....solo un angoletto e tanto amore.


Aggiornamento al 29/11/12 
Domicello sta meglio, certo è anziano ma si sta riprendendo. E' ancora ricoverato ma sta ingrassando e ieri gli hanno fatto un bel bagnetto... non è una meraviglia? Cerchiamo una famiglia che gli possa regalare qualche mese o qualche anno d'amore, l'amore che in quel terribile canile non ha mai conosciuto. 

Aggiornamento al 04/01/13 
Caro Nonnino...so che sul ponte arcobaleno è tutta un'altra storia! niente più dolori, niente più sofferenze..ma tu ci mancherai comunque!!! Eravamo tutti felici di averti ridato finalmente la libertà quando ti abbiamo tirato fuori da quel lurido canile... ti abbiamo curato e amato, abbiamo cercato per te una famiglia, ma ...non ci siamo riusciti! Liberato dall'inferno di Domicella dove sei entrato giovane e forte,dopo 10 anni...ricordo i tuoi occhi...ti guardavi intorno e forse ti chiedevi cosa stava succedendo, e poi il bagnetto e le coccole... ora riposa in pace Nonnino hai conosciuto un pezzettino d'amore... vola Domicello e proteggi quelli che restano quaggiù...

Condividi


Bookmark and Share

3 commenti:

Anonimo ha detto...

cos'Ha agli occhi? jsabelle

Valentina ha detto...

E' uno scolo per il freddo e le cattive condizioni igieniche. Nonno Domicello è sempre in clinica.

Anonimo ha detto...

Un vero angelo..volato in pace.
Tiziana e Minoù

Posta un commento