20 nov 2012

Ciao Camillo...

E poi ci sono quelle telefonate che in un attimo ti macinano il cuore... pochi mesi d'amore, ma un amore puro, intenso e vero quello che ti hanno donato la tua mamma Emanuela e la tua famiglia ma la malattia è stata più forte, ti ha divorato... la tua mamma ha detto che sie stato forte, un leone... hai lottato .... volevi vivere quella vita splendida che ti era stata donata... Domenica correvi ancora con loro nei campi mentre i veterinari dicevano che era un miracolo il solo fatto che tu stessi in piedi... l'amore fa miracoli ma stavolta non è bastato. Ti vogliamo ricordare così con la tua amica preferita... vola Camillo vola sul Ponte Arcobaleno... 

Condividi


Bookmark and Share

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ti ho adorato fin dalla tua prima foto, ho fatto girare il tuo annuncio, ho tifato perchè tu trovassi una famiglia speciale ed ho gioito quando questa è arrivata...sembrava una favola !

Anonimo ha detto...

Ciao Camillo. Grazie a chi si è preso cura di te e ti ha donato una nuova vita.

Posta un commento