20 mag 2013

Didì rifiutato... la sua colpa? Amava troppo la cucciola umana di casa! ADOTTATO!

 
Questa davvero non ci era mai capitata... ma ormai non ci stupiamo più di nulla. Didì era stato adottato circa 2 mesi da una famiglia campana, quando era un batuffoloso orsetto di appena 2 mesi. Ci hanno contattato una settimana fa chiedendoci di riprendere Didì perchè avevano dei problemi... dopo ripetute insistenze da parte nostra ci siamo sentiti dire che la bambina andava "troppo d'accordo" con il cane, che non si staccavano mai e che per questo motivo erano preoccupati. Ce ne siamo andati davvero senza parole ed abbiamo ripreso il povero Didì, colpevole di amare troppo la cucciola umana di casa. Ora Didì cerca una famiglia che sia degna di lui, ha 4 mesi, è un cucciolo sano e giocherellone, sarebbe perfetta una famiglia con dei bambini perchè Didì li adora!

Si trova a Napoli, vaccinato e sverminato, sembra un goldenino in miniatura non crescerà più di 12-13kg. Pe una buona adozione Didì è disposto a raggiungerti in tutto il Centro Nord Italia.

Condividi


Bookmark and Share

7 commenti:

Anonimo ha detto...

non ho parole!!!

Anonimo ha detto...

Certe persone non finiscono mai di stupirmi!!!
...ma in negativo.
Didì ti auguro una famiglia che ti ami davvero , senza tante scuse

Anonimo ha detto...

Pazzescooooooooo!! Spero ci sia un altro cucciolo umano che attende un GRANDE AMICO come DIDI'...e che abbia dei genitori migliori.

Anonimo ha detto...

Cristo santo, ma che razza di gentaccia c'è in circolazione?????? Ma come si fa a rimandare indietro un simile tesoro? Davvero non si sa cosa dire, ma perchè lo hanno adottato? E non c'è un sistema migliore per valutare gli aspiranti adottanti per non incorrere in simili disavventure dove ci vanno di mezzo solamente gli animali?

maria grazia ha detto...

la famiglia che lo ha fatto andare via sa quanti benefici possono trarre i bambini nel crescere con un cagnolino?sa,quanto loro sarebbero diventati persone migliori se lo avessero tenuto?sa,quanto grande puo'essere l'amore di un cane per la sua famiglia?mi spiace tanto per il loro cucciolo umano che ha perso il suo migliore amico.sono stati genitori egoisti,hanno tolto al loro bimbo un amore grande pari al loro. caro didi'troverai una famiglia degna di te,quella di sicuro non lo era.

Quettyanto ha detto...

Concordo con Maria grazia, io ho adottato un cane proprio perchè conoscendo i benefici di far crescere dei bambini con un cane non potrei più vivere senza di lui. Ehi voi che avete rifiutato questo amore guardatevi le foto di Frodo il pointer che è stato salvato ai piedi del vesuvio in condizioni disperate lui è felice ora e poverini quelli che lo hanno abbandonato non sanno cosa hanno perso. Antonella e i suoi cuccioli

Marco ha detto...

sicuramente cresceranno la loro inutile pargola a pane, TV ed ignoranza! penso l'abbiate solo salvata da un destino di invisibilità! ma non avete avvelenato i genitori con del cianuro, no?

Posta un commento