04 mar 2015

Incredibile dopo quasi due anni...Raul/Willy è tornato a casa...

Questa é la storia di Willy, un pointer smarrito da una dog sitter nel napoletano il 22 agosto del 2013. 

Non si sa come ma Willy, che noi abbiamo poi recuperato e battezzato Raul, é arrivato a Torre Annunziata dalle zone di Bagnoli.... cioé dall'altro lato di Napoli. Non avendo mictochip, abbiamo pensato al solito caso di abbandono da parte di un cacciatore. Willy/Raul era magro e stanco ma splendido ed equilibrato e non ci è voluto molto prima che una famiglia decidesse di portarlo a casa... Pochi mesi fa una telefonata.... il papà di Willy/Raul, che ancora più di un anno dopo lo cercava, come potete leggere in questa pagina FB https://www.facebook.com/Willyilpointer, ci chiedeva sue notizie... la voce rotta dall'emozione... Era vero, il nostro Raul, affidato a Genova, era il suo Willy. 

Dopo un attimo di smarrimento abbiamo lasciato che le cose andassero da sole... La nuova adottante ha deciso, compiendo un grande gesto d'amore, di restituire Willy alla sua famiglia... e non diteci che i cani hanno memoria breve, che non ricordano, che non provano sentimenti "umani"... perchè questa è la reazione di Willy al fischio del suo papà Antonio... buona visione a voi e buona vita Willy...



Condividi


Bookmark and Share

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Senza parole...ma una lacrimuccia sì ! BELLISSIMO !

Anonimo ha detto...

Davvero bellissimo tutto ciò!!!
E bravissimi i nuovi adottanti che sicuramente saranno felici ma nel contempo un po' dispiaciuti

Posta un commento