13 ott 2016

Attilio ultimo abbandono estivo di una lunghissima serie...ADOTTATO!

   
Attilio è stato ritrovato nelle campagne vesuviane, bello, pulito, in salute e castrato... il segno del collare bello in vista... pensavamo fosse stato smarrito ed invece non è altro che l'ennesimo abbandono estivo, l'ultimo di una lunghissima serie... pensavamo ormai di non recuperarne più e invece... ecco qua questo splendore. Attilio è giovane, il veterinario dice circa 1 anno, taglia media, un cane assolutamente cresciuto in casa, educato ed affettuoso, non merita la vita da box...

Aggiornamento al 13/10/16
Attilio è compatibile con tutti i cani, maschi e femmine, remissivo, giovane e affettuosissimo con le persone, ogni volta che entriamo in box.. ci abbraccia! Non merita di restare ancora in gabbia!!!
Aggiornamento al 31/10/16
Attilio è stato felicemente adottato ed ha una sorellina angelo, Minnie! Eccolo qui nella sua nuova casetta!

Condividi


Bookmark and Share

1 commenti:

claudio trani ha detto...

Un medio ofrecido por claudio TRANI para expulsar la crisis familiar.

Tiene problemas di financiación parò ripartiree rentas sus o pagar deudas sus, construcciones, ampliación di affrettò (viudo o en jubilación que estudia o inocupado), ecc.…. Quiere contactadas el correo electrónico: claudio.trani27@gmail.com para uno préstamo di 2000 ha 150.000 euro ha los 1.95% là n. gastó maletín nacido di notaría, graziasti di ser sin preocupaciones per di più cuestiones. Vienna vi presentò TU chiese stronzo vuelve, vi si tiene uno di aquisition impugnature di TU chiese “dios sigue siendo dios impugnatura nuestras necesidades puede che la biblia dicto Felicidad n. consisto nacido in Gloria nacido nella potencia, nacido nella riqueza, pero solamente in La Paz della conciencia là ofrecida a dios.
Nota in calce: N. di fresco stronzo anticipación parò muy di préstamo personal là commerciale.

“CHE DIOS O SEA ALQUILAR TODOS LOS SEGUNDOS DELL DÍA LÀ EL RISTORANTE DI NUESTRO CUANDO SI RESPIRÒ, AMEN. „

Claudio TRANI

claudio.trani27@gmail.com

Posta un commento