19 nov 2015

PEPPINO,MOLOSSETTO 10 MESI,PRESO A CALCI E BOTTE... ADOTTATO

Purtroppo la mamma dei cretini è sempre incinta... Mi vergogno anche raccontarle queste storie perchè i protagonisti in negativo sono coloro che dovrebbero essere i miei simili invece mi accorgo che l'umanità,la sensibilità,la civiltà non è una caratteristica di tutti! Questo cagnolino, Peppino, un simpatico quanto dolce molossetto, è stato salvato da una volontaria che era intenta a percorrere in auto una strada del suo paese. All'improvviso una frenata brusca, non poteva credere ai suoi occhi,si è trovata di fronte una scena cruenta e violenta...Una signora armata di scopa tra calci e botte, come una furia si è accanita contro Peppino che aveva come colpa aver fatto la pipì vicino al suo muro di casa... Purtroppo accade!!! Dopo averne prese 4 la signora è rientrata e Peppino è stato salvato grazie al suo Angelo custode ed è saltato in macchina, impaurito e dolorante ma vivo... Gli troviamo una casetta? Perchè il mondo  non è quello che ha conosciuto ma esiste anche quello bello,quello della gente che adotta per amore, della gente sensibile e amorevole!

AGGIORNAMENTO AL 17/2/16
IERI SONO VENUTI QUI A CONOSCERE PEPPINO, L'INCONTRO è ANDATO BENISSIMO E L'HANNO PORTATO A CASETTA!!! BUONA VITA PICCOLINO, TE LA MERITI TUTTA, SEI UNO ZUCCHERINO!

Condividi


Bookmark and Share

0 commenti:

Posta un commento