13 dic 2016

ANGELINA, IMPALLINATA E INVESTITA, UNA PENA INFINITA

Lei è Angelina, una delle tante anime innocenti che patiscono le pene dell'inferno grazie all'uomo. Il 15/09/2016 mia mamma l'ha trovata investita ed è stata soccorsa dai veterinari dell'asl competente sul territorio. Oltre ad essere stata ridotta ad un mucchio di ossa rotte, è risultato che Angelina era stata sparata: aveva infatti due pallini nella schiena che le sono stati estratti. I veterinari hanno ipotizzato che probabilmente la poverina sfuggita al suo aguzzino, ne abbia trovato un altro sulla strada. Mia mamma ha continuato ad andarla a trovare e quando sembrava non ci fossero più speranze pian piano ha iniziato a riprendersi, è stato un vero miracolo! È stata anche sterilizzata. Il 16/11/2016 è stata dimessa e adesso si trova a casa dei miei, dove resterà fino a che non arriverà un'ottima adozione. È ancora diffidente e spaventata, ma inizia a lasciarsi andare alle coccole. E dopo tutto quello che ha passato è normale... Ha perso un occhio, scricchiola ed è ancora piena di dolori, ma sta lentamente rinascendo grazie alle amorevoli cure che sta ricevendo. Cammina abbastanza bene anche se zoppica un po', gioca, mangia con molto appetito e ci vede nonostante l'occhietto sinistro sia andato. Va d'accordo con cani e gatti, è una piccolina indifesa che cerca solo di ritrovare la gioia di vivere e di ricevere un po' d'affetto. 2 anni circa, sterilizzata, a breve vaccinata, pelo lungo. Si trova in prov. di Napoli ma è adottabile ovunque con controllo preaffido e obbligo di mantenere i contatti, almeno ogni tanto, nel tempo. Per ovvie ragioni, no giardini, no piano terra.

Condividi


Bookmark and Share

0 commenti:

Posta un commento